Mura poligonali urbane
Scritto da Pietro Antonucci
Lunedì 30 Gennaio 2012 21:42
PDF Stampa E-mail

Costruita sulla viva roccia, seguendo l'andamento orografico della collina, presenta le stesse caratteristiche tecniche dell'Acropoli e un'identica imponenza.

Nel periodo medievale, il circuito fu potenziato e irrobustito con la costruzione di torrioni.

Lungo il percorso, che ha avuto sempre una funzione difensiva, si aprono le cinque porte d'ingresso: Porta San Pietro, a Nord, che ha perso nel 1863 l'architrave di chiusura; Porta Portati, dal duplice arco di coronamento che nel Medioevo sostituì il monolite; Porta San Nicola, che presenta una ghiera esterna ricostruita nell'800; Porta San Francesco, rifatta nell'800 con un arco bugnato e che precede un vestibolo di cui rimangono due sporgenze, probabilmente un'altra porta; Porta San Benedetto, che mantiene ancora inalterata la sua antichissima struttura architravata.

Nella foto in alto: Porta San Francesco

Nella foto a sinistra: Porta Portati

Nella foto a destra: Porta San Benedetto