Grancia di Tecchiena
Scritto da Pietro Antonucci
Venerdì 23 Marzo 2012 14:27
PDF Stampa E-mail

È l'antico granaio dei Certosini di Trisulti e il più bell'esempio di architettura settecentesca presente ad Alatri.

Si innalza ai piedi del colle Monticchio, ove nel XI secolo vennero costruite delle fortificazioni per difendere il territorio di Tecchiena, oggetto di aspre e sanguinose contese tra Ferentino e Alatri.

L'area venne sottratta al controllo di Alatri da Papa Innocenzo IV e venduta nel 1395 ai Certosini di Trisulti, che vi impiantarono una tenuta agricola. È parte integrante del complesso la Chiesa di San Bartolomeo. È di proprietà privata.

Ultimo aggiornamento Lunedì 02 Luglio 2012 10:51