Chiesa di San Silvestro
Scritto da Pietro Antonucci
Sabato 24 Marzo 2012 00:10
PDF Stampa E-mail

Ubicata nel cuore dell'antica “carcia” delle Piagge, fu costruita alla fine del X secolo e mantiene ancora oggi, inalterate, le originarie linee romaniche.

Dal semplice prospetto in pietra, ingentilito nella sezione più alta da una serie di losanghe, l'interno si presenta con due navate: la maggiore conclusa da un'abside e quella di sinistra aggiunta posteriormente nel 1331.

Suggestivo è l'ampio registro pittorico (XIII-XV secolo) che ricopre gran parte delle pareti, in particolare quella destra della navata principale e la parete sovrastante l'ingresso nella sacrestia.

Una piccola scala, sul lato destro, conduce alla suggestiva cripta, risalente al IX secolo: ambiente irregolare ma dall'indubbio fascino mistico con pitture arcaiche, tra le più antiche presenti ad Alatri, che rimandano alle modalità bizantine.

Foto in alto: il prospetto della chiesa di San Silvestro

Foto a lato: affresco raffigurante Sant'Antonio Abate